Etica_del_business

CHE COS’E’ L’ETICA DEL BUSINESS?

La definizione di Etica

Cosa si intende per etica? Ci sono due definizioni sostanziali: l’etica ci fornisce le basi per le decisioni su ciò che è giusto o sbagliato, e l’etica è anche lo studio della filosofia morale. Comportarsi in modo etico significa fare scelte che incarnano un comportamento giusto piuttosto che un comportamento sbagliato.

L’etica prevede tre aspetti:

  • La distinzione tra cos’è giusto e cos’è sbagliato
  • L’Impegno nel fare ciò che è giusto
  • Fare ciò che è giusto

L’etica del Business

L’etica del business (Business ethics) delinea gli standard per ciò che è giusto e sbagliato fornendo la guida per agire per le persone nel mondo del Business. Il termine si riferisce anche allo studio dei principi morali all’interno dell’azienda. L’etica del business è una forma di etica applicata, cioè filosofia morale applicata che si occupa di cosa è giusto e sbagliato applicando i principi etici generali a situazioni concrete. L’etica degli affari è, dunque, la forma di etica applicata che esamina il mondo del business. Plasmando la cultura aziendale delle imprese e influenzano il modo in cui le aziende trattano, si comportano e agiscono con i loro stakeholder.

L’etica può essere insegnata?

Non tutti sono d’accordo sul fatto che l’etica possa essere insegnata a chi lavora o entra nel mondo del lavoro. Con ciò, gli scettici generalmente intendono che la formazione sull’etica o i corsi di etica hanno un valore marginale nell’incoraggiare il comportamento etico all’interno di una azienda e che le opinioni del singolo individuo su ciò che è giusto o sbagliato è ciò che conta veramente.

Tuttavia, un argomento molto efficace può essere sostenuto, in quanto dedicarsi ad una considerazione formale dell’etica può fare la differenza nel modo di comportarsi di una persona. Comprendere le questioni etiche in gioco è molto importante. Alcuni potrebbero ignorare i potenziali svantaggi etici delle loro azioni. Altri potrebbero dover essere avvertiti delle notevoli conseguenze negative di un comportamento non etico.

Qualsiasi considerazione di etica del business può aiutarci a:

  • Riconoscere quando sorgono questioni etiche
  • Comprendere l’interazione tra i tre fattori del triangolo etico (etica individuale, leadership e governance/controllo)
  • Imparare nuovi modi per affrontare il processo decisionale etico
  • Riconoscere il valore delle linee guida etiche professionali e dei codici di condotta

John Hooker professore di Etica alla Carnegie Mellon University in Pennsylvania ha sostenuto che:

“Il management aziendale consiste nel prendere le decisioni giuste. L’etica consiste nel prendere le decisioni giuste. Quindi qual è la differenza tra i due? Il management si occupa di come le decisioni influenzano l’azienda, mentre l’etica si preoccupa di come le decisioni influenzano tutto “.

Hooker aggiunge che: “Il management opera nel contesto specifico dell’azienda, mentre l’etica opera nel contesto generale del mondo. Il management fa quindi parte dell’etica. Un manager aziendale non può prendere le giuste decisioni senza comprendere il management e in particolare e l’etica in generale. l’etica del business è il management svolto nel mondo reale. Ecco perché i manager aziendali dovrebbero studiare l’etica “.

Applicare l’etica sul posto di lavoro

Non c’è dubbio che obbedire alla legge rappresenti un minimo etico per le imprese. Ma quando si affrontano dilemmi etici che hanno una certa ambiguità, quali sono i fattori che influenzano il processo decisionale sia degli individui che delle aziende?

Che cos’è che forma le norme e gli standard etici di base? In breve, cos’è che ci aiuta nel ragionamento morale quando le questioni etiche e morali sopraggiungono in sfumature di grigio?

I manager sono spesso chiamati a formulare giudizi etici personali quando devono trattate con i dipendenti, con la direzione e con le proprie azioni (rimborso spese, uso o abuso dei beni aziendali, l’obbligo da parte loro di denunciare irregolarità); le aziende e le istituzioni devono spesso affrontare problematiche di più grande portata,  che coinvolgono clienti, azionisti e la comunità 

Molte aziende hanno adottato una mission (dichiarazione d’intenti) , assumono Chief Ethics Officer  sviluppato motti aziendali, quello di Google è “Don’t be evil” (Non essere malvagio) E stabiliscono dei codici etici e così via. Tali iniziative hanno lo scopo di informare e guidare il comportamento dei dipendenti e dell’azienda.

Inoltre, molte organizzazioni professionali (come quelle legali e contabili) hanno stabilito linee guida etiche per i loro membri.

Perché l’etica è importante

L’etica è molto importante. Ed è molto importante in particolare nel mondo del business. D. Quinn Mills, Professore di Economia aziendale presso la Harvard Business School spiega che:

 “I principi etici sono alla base delle regole che stabiliamo per il nostro comportamento. Determinano il tipo di persona che saremo, quindi determinano come gli altri ci vedranno. Questo è di fondamentale importanza nel mondo del business, perché dobbiamo lavorare con altre persone, che siano nella nostra azienda, azienda, fornitori, clienti, ecc., E tutte queste persone devono fidarsi di noi. Devono avere la sensazione di poter contare su di noi, di poter prevedere il nostro comportamento, che agiremo nel loro interesse oltre che nel nostro. Tutte queste cose costituiscono un comportamento etico”.

Vi è un aspettativa crescente per cui le imprese stesse, cioè, gruppi di persone di cui noi facciamo parte e gruppi composti di altre persone, si comportino ed operino in modo etico; etico rispetto all’ambiente; etico rispetto alla sostenibilità di quello che facciamo, cosicché anche  le generazioni future possano vivere e prosperare su questo pianeta.

Ci sono anche conseguenze gravi con risvolti spiacevoli se si ha a che fare con comportamenti poco etici, sia per noi come individui che per le imprese per cui lavoriamo. Per noi come individui, se abbiamo la reputazione di non essere affidabili, di non essere onesti, non saremo rispettati e le persone non saranno in grado di lavorare bene con noi.

La stessa cosa vale per le aziende. Se si crea una reputazione per le aziende di fare cose che non sono nel migliore interesse dei loro clienti, fornitori, delle loro comunità, o dei loro dipendenti, di conseguenza i clienti non verranno nelle nostre imprese per i nostri prodotti e servizi che forniamo.

Quindi, quando si guarda la questione nel suo intero, diventa chiaro che l’etica è uno degli aspetti più importanti di qualsiasi impresa.

“L’etica è conoscere la differenza tra ciò che hai il diritto di fare e ciò che è giusto fare.”
Potter Stewart, U.S. Supreme Court justice,(1915-1985)

One thought on “CHE COS’E’ L’ETICA DEL BUSINESS?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Theme: Overlay by Kaira
Angelo Manassero